Questo sito contribuisce alla audience di

Dupleix, Jean François

uomo politico francese (Landrecies 1697-Parigi 1763). Governatore di Chandernagor (1731) e poi governatore generale a Pondichéry (1741), al servizio della Compagnia Francese delle Indie Orientali, cercò di creare un impero coloniale francese nel sub-continente, approfittando delle lotte fra Stato e Stato. Con un piccolo ma ben preparato esercito franco-indiano, nel 1746 tolse Madrās agli Inglesi e la tenne fino al 1748, quando la città ritornò agli Inglesi in seguito alla Pace di Aix-la-Chapelle. Nella guerra di successione di Haiderabad sostenne Muzaffar Jang, e intervenne in altri conflitti tra i principi locali, operando una penetrazione capillare nella penisola indiana. Stava mietendo successi anche nella guerra di successione del Karnatak, ma il governo francese, non avendo capito l'importanza del suo operato, lo richiamò in patria (1754).

Media


Non sono presenti media correlati