Questo sito contribuisce alla audience di

Dwight, Timothy

scrittore, educatore e teologo statunitense (Northampton, Massachusetts, 1752-New Haven, Connecticut, 1817). Presidente della Yale University dal 1795 alla morte, cappellano militare nella guerra d'indipendenza, fu uno dei più influenti uomini di cultura del suo tempo. Membro autorevole del gruppo dei Connecticut Wits, gli si devono ponderosi poemi epici tra cui spicca The Conquest of Canaan (1785), satirici, come The Triumph of Infidelity (1788), contro Hume e Voltaire; volumi di prosa, quale i Travels in New England and New York (postumi, 1821-22); un trattato di teologia; sermoni e inni.

Media


Non sono presenti media correlati