Questo sito contribuisce alla audience di

Economato dei benefici vacanti

istituto originato dallo ius dominii eminentis che il monarca assoluto, nei sec. XVII e XVIII, esercitava su tutto il suolo nazionale; in virtù di questo diritto egli amministrava i benefici ecclesiastici, appropriandosi dei loro frutti durante la vacanza. In Italia gli Economati generali non limitavano la loro azione alla consegna del beneficio all'investito e all'amministrazione di esso durante la vacanza, ma agivano come organi ispettivi dello Stato su tutto il patrimonio ecclesiastico. L'istituto è decaduto con gli accordi lateranensi del 1929.

Media


Non sono presenti media correlati