Questo sito contribuisce alla audience di

Edschmid, Kasimir

pseudonimo dello scrittore tedesco Eduard Schmidt (Darmstadt 1890-Vulpera, Svizzera, 1966). Studiò romanistica e divenne presto giornalista e corrispondente. Viaggiò per i cinque continenti e sotto il nazismo visse in Alto Adige. Dopo la guerra fu presidente dell'Associazione degli scrittori e dell'Accademia tedesca. Inesauribile divulgatore culturale, “compagno di strada” dell'espressionismo, che sostenne programmaticamente, ma di cui non condivideva la visione del mondo, scrisse importanti manifesti poetici, biografie d'artisti, romanzi di consumo, libri di viaggi, poesie, oltre a una notevole raccolta di racconti, Das rasende Leben (1916; La vita che infuria).

Media


Non sono presenti media correlati