Questo sito contribuisce alla audience di

Eigtved, Nikolaj

architetto danese (Egtved 1701-Copenaghen 1754). Considerato il maggior esponente del barocco danese, come architetto di corte contribuì a dare a Copenaghen un nuovo assetto urbanistico ed edilizio, secondo modelli di ispirazione francese. La sua maggiore realizzazione è il quartiere di Frederikstaden (voluto da Federico V), con la monumentale piazza Amalienborg a pianta ottagonale.

Media


Non sono presenti media correlati