Questo sito contribuisce alla audience di

Elegìe degli uòmini illustri delle Ìndie

(Elegías de varones ilustres de Indias), poema di Juan de Castellanos (1522-1607), spagnolo trapiantato in America, prima soldato e poi sacerdote (a Tunja, attuale Colombia). Priva di valori poetici, la smisurata opera (ca. 150.000 versi) è di grande interesse storico-cronistico, per gli innumerevoli dati di prima mano intorno alla Conquista e alla primitiva colonizzazione spagnola in America, nonché per il linguaggio nutrito di indigenismi.

Media


Non sono presenti media correlati