Questo sito contribuisce alla audience di

Ellèniche di Ossirinco

titolo convenzionalmente attribuito a un'opera sulla storia della Grecia, forse continuazione dell'opera di Tucidide; ne resta solo un brano che tratta diffusamente gli avvenimenti degli anni 396-395 a. C. Il brano, 900 linee di testo, è contenuto in un frammento di papiro che venne scoperto a Ossirinco nel 1906. L'autore dell'opera (Teopompo secondo alcuni studiosi, Daimaco di Platea secondo altri) è indicato col nome convenzionale di Storico di Ossirinco. L'opera non va confusa con quella omonima di Senofonte.

Media


Non sono presenti media correlati