Questo sito contribuisce alla audience di

Emmer, Luciano

documentarista e regista cinematografico italiano (Milano 1918-Roma 2009). Conquistata negli anni Quaranta rinomanza internazionale con numerosi film sull'arte realizzati con E. Gras, nel 1950 esordì nel film a soggetto, all'insegna di un neorealismo minore ed episodico, con Domenica d'agosto . Altri film: Le ragazze di Piazza di Spagna (1952), Terza liceo (1953) e La ragazza in vetrina (1960), dopo il quale abbandonò il cinema per la pubblicità e la televisione. Nel 1990 Emmer tornò al grande schermo realizzando Basta! Ci faccio un film, presentato nella rassegna che la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia gli aveva dedicato. Il film Una lunga, lunga, lunga notte d'amore partecipava fuori concorso all'edizione del Festival di Berlino del 2001. Nel 2003 girò L'acqua... il fuoco. Diresse due film per la televisione: Le fiamme del paradiso (2006), ambientato nel Seicento e Il cardo rosso (2007), film drammatico ambientato nell'Ottocento.

Media

Luciano Emmer.