Questo sito contribuisce alla audience di

Engel, Ernst

economista e statistico tedesco (Dresda 1821-Oberlässnitz-Radebeul 1896). Analizzando i bilanci familiari, giunse alla formulazione di una legge che porta il suo nome riguardante le variazioni della domanda in funzione del livello di reddito. Tra le opere: Der Kostenwert des Menschen (1877; Il valore di costo degli uomini), Die Lebenskosten belgischer Arbeiterfamilien (1895; Il costo di vita delle famiglie operaie belghe).

Legge di Engel.

Con essa lo statistico tedesco vuole dimostrare che la quota di spese per consumi alimentari è inversamente legata al reddito dell'unità familiare considerata. Dunque la domanda per beni di prima necessità aumenta meno che proporzionalmente rispetto al reddito. Ovviamente tale legge è valida se tutte le altre variabili che possono modificare le decisioni in tema di spesa per consumi di questo tipo risultano invariate (tra queste particolarmente i prezzi). La rappresentazione grafica di tale regolarità empirica è nota come curva di Engel.

Media


Non sono presenti media correlati