Questo sito contribuisce alla audience di

Enríquez Gómez, Antonio

scrittore e drammaturgo spagnolo (Cuenca 1600-Siviglia 1663). Di famiglia ebrea convertita, fu perseguitato dall'Inquisizione e si rifugiò prima in Francia, dove fu segretario di Luigi XIII, e quindi ad Amsterdam. Tornato in Spagna, visse a Siviglia sotto il nome di Fernando de Zarate. È autore di commedie di stampo calderoniano (tra le quali A lo que obliga el honor, 1642, A che obbliga l'onore), liriche e poemi epici; ma la sua opera più importante è El siglo pitagórico y vida de don Gregorio Guadaña (1644), un romanzo di genere picaresco.

Media


Non sono presenti media correlati