Questo sito contribuisce alla audience di

Enrico I (re di Portogallo)

re di Portogallo (Lisbona 1512-Almeirim 1580). Figlio di Emanuele I, fu destinato alla carriera ecclesiastica e fu eletto vescovo di Braga a 22 anni, divenendo arcivescovo di Évora (1540), cardinale (1546) e arcivescovo di Lisbona (1564). Reggente del regno nel 1562, divenne re dopo la morte del pronipote Sebastiano in Africa (1578). Vecchio e malato, vittima di intrighi politici internazionali, non seppe decidersi a nominare un successore e morì lasciando il Paese in un caos di cui subito approfittò Filippo II di Spagna per conquistare il Portogallo. Fondò l'Università di Évora.

Media


Non sono presenti media correlati