Questo sito contribuisce alla audience di

Enrico II (re di Cipro e di Gerusalemme)

di Lusignano, re di Cipro e di Gerusalemme (1271-1324). Figlio di Ugo III, succedette (1285) al fratello Giovanni I. Sofferente di salute e privo di ogni iniziativa, vide cadere in possesso dei Mamelucchi d'Egitto San Giovanni d'Acri, capitale del Regno di Gerusalemme (1291), e le ultime posizioni della Siria Franca. A Cipro subì usurpazioni del trono da parte dei suoi fratelli Ugo e Amalrico e fu esiliato in Cilicia dal 1306 al 1310.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti