Questo sito contribuisce alla audience di

Enrico IV (lavoro teatrale di W. Shakespeare)

(Henry IV) dramma storico in due parti, di cinque atti ciascuna, di W. Shakespeare, in versi e prosa, scritto e rappresentato intorno al 1597-98. L'opera, per cui l'autore si ispirò alla Cronaca di Holinshed, è idealmente il seguito del Riccardo II e mostra l'ex duca di Bolingbroke (Enrico IV ) sul trono: è una vacanza di legittimità e le sue conseguenze si ripercuotono sul sovrano come sul Paese. La prima parte del chronicle play è dominata da Falstaff, compagno di bagordi del principe di Galles, il futuro Enrico V, destinato a rinsaldare il patto tra monarchia e popolo, e da Hotspur, modello di cavaliere nobile anche nella rivolta che lo oppone al re, e si conclude con la sua morte. La seconda parte è dedicata alla ribellione dell'arcivescovo Scroop, di Mowbray e di Hastings, cui fa da contrappunto ancora una volta la comicità di Falstaff, di Pistol e della signora Quickly e si conclude con l'ascesa al trono del principe di Galles che si sbarazza del compagnone Falstaff, amico di bagordi, proprio quando quest'ultimo credeva assicurata la propria fortuna.

Media


Non sono presenti media correlati