Questo sito contribuisce alla audience di

Enrico Plantagenèto

principe d'Inghilterra (? 1155-Martel 1183). Secondogenito di Enrico II, ancora fanciullo sposò Margaret, figlia di Luigi VII di Francia (1160) e ebbe a tutore Thomas Becket, arcivescovo di Canterbury. Fu incoronato a Westminster nel 1170, co-regnante il padre Enrico. Ma con Enrico Plantageneto non venne incoronata la moglie, ciò che offese profondamente il re di Francia, tanto da indurlo a invadere la Normandia. Un'apparente rappacificazione tra i due sovrani venne col ritorno di Thomas Becket sul seggio vescovile di Canterbury, ma il suo assassinio e i conseguenti contrasti del re d'Inghilterra col papato portarono alla grande ribellione del 1173, sostenuta dal re di Francia che si proponeva di insediare sul trono d'Inghilterra Enrico Plantageneto, nel frattempo passato in Francia con i fratelli. Domata la rivolta, Enrico II concesse il perdono a tutti i figli, con la promessa della spartizione delle terre. A Enrico Plantageneto sarebbero toccati l'Angiò, la Normandia e l'Inghilterra, decisione che causò nuove discordie sia col padre, sia tra i fratelli. Nel 1183, nel corso di una nuova lotta intestina, che vide schierati Enrico Plantageneto e il fratello Goffredo contro il re e l'altro fratello Riccardo, Enrico Plantageneto morì. Le parti in lotta si acquietarono e seguì un breve periodo di pace.

Media


Non sono presenti media correlati