Questo sito contribuisce alla audience di

Enrico di Morungen

(Heinrich von Morungen), poeta tedesco (castello di Morungen, Turingia, ca. 1150-Lipsia 1222). Ministeriale del margravio di Misnia, finì la sua vita in convento. Fu influenzato dalla poesia trobadorica provenzale e da Enrico di Veldeke; a sua volta influenzò Walther von der Vogelweide. È uno dei massimi rappresentanti del Minnesang, nella sua forma originaria di vassallaggio d'amore spirituale alla donna. In Enrico di Morungen una profonda esperienza personale fa vibrare di vita propria gli schemi espressivi allora in uso e gli elementi del culto mariano secolarizzato presenti nel linguaggio della Minne: l'amore gli appare come una potenza terribile che può portare alla morte quanto alla suprema beatitudine. Esperto della metrica romanza, Enrico di Morungen usa genialmente rime, ritornelli, strofe difficili, nonché metafore audaci e complesse raggiungendo effetti musicali fino allora ignoti.

Media


Non sono presenti media correlati