Questo sito contribuisce alla audience di

Enrico di Neustadt

(Heinrich von Neustadt), poeta austriaco, documentato come medico a Vienna nel 1312. È un autore della prima rielaborazione tedesca, in 20.640 versi, del romanzo ellenistico Apollonio di Tiro (in seguito tra i più diffusi Volksbücher), che ampliò inserendovi avventure derivate da fonti bizantine e dal ciclo bretone. Compose un poema mistico-allegorico, Von Gottes Zukunft (L'avvento del Signore).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti