Questo sito contribuisce alla audience di

Enryaku-ji

monastero giapponese buddhista, situato vicino al monte Hiei-zan, a NE di Kyōtō, fondato nel 788 da Saicho per proteggere il palazzo imperiale da influenze malevole che si diceva appunto provenissero da NE. Divenne sede della setta Tendai (805), ma in seguito i suoi monaci, in armi, terrorizzarono Kyōtō, fino a quando Oda Nobunaga distrusse tutto il monastero e fece uccidere i monaci (1571); alcune delle strutture vennero in seguito ricostruite da Hideyoshi (1590).

Media


Non sono presenti media correlati