Questo sito contribuisce alla audience di

Entamoeba

genere di Protozoi Sarcodini dell'ordine degli Amebidi, comprendente specie che parassitano vertebrati e invertebrati. Entamoeba histolytica vive nelle pareti dell'intestino dell'uomo e può provocare l'amebiasi. Entamoeba hystolytica ha due stadi, di cui uno solo patogeno. La forma detta minuta (10-20 μm) è tipica del lume intestinale e, incistata, può essere trasmesssa attraverso le feci dell'ospite. In particolari condizioni ambientali la forma minuta si trasforma in una forma detta magna o dei tessuti, poiché penetra nella parete intestinale cibandosi di eritrociti. La penetrazione del parassita nei tessuti è determinata dalla secrezione di enzimi istolitici, che provocano gravi ulcerazioni e dissenteria. Non sono state ancora individuate le condizioni ambientali che causano il differenziamento della forma patogena. Inoltre il passaggio dalla forma minuta a magna non avviene sempre in tutti gli ospiti infestati; esistono infatti numerosi portatori sani senza alcun sintomo particolare.

Media


Non sono presenti media correlati