Questo sito contribuisce alla audience di

Eraclèa (antica città)

(greco Herákleia; latino Heraclea), antica città della Magna Grecia, situata nei pressi del comune di Policoro (provincia di Matera). Fondata da Taranto nel 432 a. C., dopo l'annessione della Siritide, rimase sempre soggetta alla metropoli. Nei suoi pressi, nel 280 a. C., Pirro riportò un'effimera vittoria sui Romani. § Gli scavi hanno rimesso in luce parte dell'abitato di età greca e romana, che si estendeva sia sulla collina di Policoro sia nella sottostante pianura e che fu preceduto da un centro fortificato arcaico da collegarsi all'antica Siri; si sono rinvenuti anche i resti di due santuari. Le ricche vestigia archeologiche hanno restituito, fra l'altro, i testi di un importante monumento epigrafico greco (le cosiddette Tavole d’Eraclea) e della Lex Iulia Municipalis, oltre a una cospicua serie di vasi italici.

Media


Non sono presenti media correlati