Questo sito contribuisce alla audience di

Ercilla, Alonso de-

poeta e uomo d'armi spagnolo (Madrid 1533-1594). Al seguito del principe Filippo, di cui era paggio, fu in Francia e in Inghilterra quindi, come volontario, combatté in America per la conquista del Cile (1555). Tornato in Spagna nel 1563, fu una delle personalità di maggior rilievo della corte. L'avventura americana gli ispirò il poema epico in ottave La Araucana (in 3 parti; 1569, 1578, 1589), l'esempio più alto dell'epica colta spagnola. Ercilla racconta la feroce lotta tra gli Spagnoli e gli indios araucani, che con il loro eroismo diventano i veri protagonisti dell'opera. Virgilio, Lucano, Seneca e soprattutto l'Ariosto sono le fonti riconoscibili, specie nelle frequenti digressioni, del poema, che conserva tuttavia una sua originalità dovuta sia al colorito realismo con cui sono descritti luoghi e costumi sia al senso di autenticità che gli deriva dall'osservazione diretta degli avvenimenti.

Media


Non sono presenti media correlati