Questo sito contribuisce alla audience di

Eridu

antica città della Mesopotamia, alla destra dell'Eufrate, presso l'attuale centro iracheno di Abu Shaharain. Centro sumerico, un tempo sulla riva del Golfo Persico e poi interrato, sede del culto di Ea, dio delle acque. Secondo la tradizione era la capitale della prima dinastia. Gli scavi archeologici hanno messo in luce i resti di una vasta necropoli, con sepolture a inumazione, e le rovine di un tempio che si fa risalire al IV millennio e di una ziqqurat costruita intorno al 2000 a. C. In età storica Eridu ebbe un ruolo secondario, nell'orbita politica di Ur o Uruk; decadde progressivamente assieme a tutto il Sud sumerico per processi di salinizzazione del suolo e insabbiamento.

Media


Non sono presenti media correlati