Questo sito contribuisce alla audience di

Erlangen

Guarda l'indice

Generalità

Città (102.449 ab. nel 2003) della Germania, nella Baviera, 20 km a NNW di Norimberga, a 285 m alla confluenza del fiume Schwabach col fiume Regnitz. Porto fluviale (dal 1970) sul canale Reno-Meno-Danubio, è un importante centro culturale, con un'università fondata nel 1743, e sede di attive industrie.

Storia

Già dominio dell'arcivescovato di Würzburg, passò nel 1017 a quello di Bamberga. Ottenuti nel 1398 i diritti cittadini, passò (1416) agli Hohenzollern. Notevole impulso manifatturiero (famosi gli arazzi di Erlangen) ebbe dall'iniziativa dei profughi protestanti francesi, dopo la revoca dell'Editto di Nantes del 1685. Nel 1810 passò alla Baviera.

Media


Non sono presenti media correlati