Questo sito contribuisce alla audience di

Errázuriz Zañartu, Federico

uomo politico cileno (Santiago del Cile 1825- 1877). Liberale, d'ispirazione radicale, si oppose tenacemente alla presidenza dell'autoritario Manuel Montt. Eletto a sua volta presidente della Repubblica nel 1871, si dedicò alla secolarizzazione dell'insegnamento, alla separazione tra Stato e Chiesa e alla liberalizzazione della vita pubblica. Iniziò inoltre l'abbellimento della capitale con parchi e monumenti.

Collegamenti