Questo sito contribuisce alla audience di

Ervi, Aarne

architetto finlandese (Tam-mela 1910-Helsinki 1977). Pur ispirandosi ai principi del razionalismo europeo e privilegiando sul piano prettamente stilistico un deciso geometrismo e una minuziosa cura del particolare, rifiutò qualsiasi forma di internazionalismo. Oltre a varie progettazioni, tra le sue opere vanno citati il palazzo dell'Istituto Universitario di Porthania (1956), alcuni edifici per l'Università di Turku, l'Atelier Ervi a Helsinki (1961), la fabbrica chimica Rikkihappo Oy a Kokkola (1961-63), la scuola secondaria a Messukylä (1961), la piscina di Kemi (1964), la biblioteca Töölö a Helsinki (1968), il Piano Hanko Island a Uusikaupunki (1971); la piscina di Salo (1973) e il Tiapola Garden Hotel a Espoo (1974).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti