Questo sito contribuisce alla audience di

Esaù

personaggio biblico, figlio di Isacco e di Rebecca, fratello di Giacobbe. Una dura rivalità lo oppose al fratello, che gli aveva sottratto il diritto di primogenitura (cedendogli in cambio un piatto di lenticchie). Dopo la riconciliazione con Giacobbe, Esaù si ritirò sui monti di Seir, e da quel momento la Bibbia lo identifica con Edom, dicendolo capostipite degli Edomiti. Il Nuovo Testamento menziona Esaù nella Lettera ai Romani, 9, e in quella agli Ebrei, 12.