Questo sito contribuisce alla audience di

Espinel, Vicente

scrittore e musicista spagnolo (Ronda 1550-Madrid 1624). Ordinato sacerdote in età matura, trascorse gli ultimi anni della sua intensa vita come maestro di musica della cappella del vescovo di Madrid. Fu infatti celebrato come musicista, oltre che come poeta, dai contemporanei, che gli attribuirono, a torto, l'invenzione della quinta corda della chitarra. Quanto alla sua attività poetica, perfezionò la strofa di dieci versi che in suo omaggio fu chiamata espinela: gran parte delle sue poesie è raccolta nel volume Rimas (pubblicato nel 1591). Ottenne fama duratura con Relaciones de la vida del escudero Marcos de Obregón (1618), a sfondo autobiografico e che solo parzialmente si rifà al modello picaresco. Lesage ne riprese alcuni episodi nel suo Gil Blas.

Collegamenti