Questo sito contribuisce alla audience di

Esterházy, Pál Antal

diplomatico ungherese (? 1786-Ratisbona 1866). Figlio del principe Miklós, dopo la caduta di Napoleone prese parte attiva alle trattative diplomatiche delle grandi potenze. Fornì un apporto di rilievo anche alla proclamazione dell'indipendenza del Belgio, rappresentando l'Austria nei relativi negoziati diplomatici a Londra (1830-36). A partire dal 1842 si dedicò attivamente alla vita politica ungherese, seguendo la corrente conservatrice. Nel 1848 divenne membro del governo Batthyány, ma quando i rapporti con Vienna s'inasprirono rinunciò alla carica.