Questo sito contribuisce alla audience di

Euglènidi

sm. pl. [dal genere Euglena]. Ordine (Euglenida) di Protozoi Mastigofori dal corpo allungato, di forma mutevole in alcune specie, stabile in altre. All'estremità anteriore vi è una depressione da cui fuoriesce un flagello; inoltre, nelle specie olozoiche, vi compaiono un citostoma e un citofaringe ben sviluppati; esistono anche specie munite di due o tre flagelli, anziché uno. Generalmente, negli Euglenidi compaiono cromatofori verdi e inoltre, presso l'estremità anteriore del corpo, si osserva uno stigma. Sono caratterizzati da un sistema fotosensibile particolarmente complesso che regola il comportamento della cellula. Tra i generi principali: Euglena, Peranema, Astasia. Data la loro posizione intermedia nel mondo dei viventi, gli Euglenidi sono considerati anche una divisione del regno vegetale (Euglenofite).