Questo sito contribuisce alla audience di

Europe, James Reese

pianista, violinista, compositore e direttore d'orchestra statunitense (Mobile, Alabama, 1881-Boston 1919). Compì studi musicali a Washington, e nel 1885 allestì a New York lo spettacolo dei “Memphis Students”, un vertiginoso condensato di musica e danza nera, che fu il primo concerto pubblico di musica sincopata. Nel 1886 fondò il Clef Club e la Society Orchestra, un folto complesso con sassofoni e banjo, che nel 1913 incise alcuni dischi di musica sincopata pre-jazz. Dal 1912 tenne una serie di concerti annuali di musica nera alla Carnegie Hall, dirigendo la Clef Club Symphony Orchestra (125 musicisti, con numerosi banjo). Con il duo di ballerini bianchi I. e V. Castle lanciò nuove danze di sala, tra cui il fox-trot. Arruolato (1917), diresse la banda del 369° Fanteria, attiva sul fronte francese. Tornato in patria come un eroe, fu assassinato dal suo batterista durante un concerto. È una geniale figura di transizione dalla musica nera del sec. XIX al jazz.