Questo sito contribuisce alla audience di

Evàrchida

(greco Euarchída), incisore monetale greco attivo a Siracusa verso la fine del sec. V a. C. La sua firma compare sul verso di tetradrammi, con quadriga e Nike in volo, che presentano sul recto la firma di Frigillo. Evarchida conferisce alla quadriga, rappresentata di scorcio, un moto vivace, reso attraverso le teste dei cavalli volte in varie direzioni e il groviglio delle zampe. A questo tipo di rappresentazione dinamica si ispirarono molti incisori più tardi.