Questo sito contribuisce alla audience di

Evelyn, John

scrittore inglese (Wotton House, Surrey, 1620-1706). Nato da una ricca famiglia, viaggiò in Italia e in Francia; nonostante sostenesse la causa lealista poté mantenere le sue proprietà durante il protettorato di Cromwell. Si dedicò alla letteratura erudita e didascalica traducendo dal francese e dal latino e scrivendo trattati quali il Fumifugium (1661), Sylva (1664) e Terra (1676). Fu uno dei promotori della Royal Society (1662) e dopo la restaurazione ricoprì varie cariche pubbliche. Il suo Diario (1640-1706), ampio quadro di vita inglese, presenta un interesse eccezionale sia dal punto di vista storico, per la precisione e obiettività della narrazione e per la ricchezza di informazioni, sia dal punto di vista morale, come espressione di un temperamento retto ed equilibrato, contraddistinto dalla gravità e dalla tendenza alla meditazione del puritanesimo.