Questo sito contribuisce alla audience di

Evenepoel, Henri-Jacques-Édouard

pittore e incisore belga (Nizza 1872-Parigi 1899). Si stabilì a Parigi nel 1892 e fu allievo di G. Moreau insieme a Rouault, Matisse e Marquet. Dipinse movimentate ed espressive scene di vita parigina che rivelano l'influsso di Manet e Toulouse-Lautrec, ritratti e felici studi di bambini (L'Espagnol à Paris, 1899, Gand, Musée des Beaux-Arts; Henriette au grand chapeau, Bruxelles, collezione A. Devis). La sua tavolozza si schiarì e divenne più vivace dopo un soggiorno in Algeria.