Questo sito contribuisce alla audience di

Eymerich, Nicolau

teologo e filosofo spagnolo (Gerona ca. 1320-1399). Appartenne all'ordine domenicano e, come grande inquisitore, si distinse nella persecuzione degli eretici. Scrisse un Directorium inquisitorum (pubblicato postumo nel 1503) e un Dialogus contra Lullistas. Strenuo sostenitore del tomismo, si oppose fermamente alle dottrine di Raimondo Lullo e alle scuole francescane.