Questo sito contribuisce alla audience di

Fàrnace (re del Bosforo Cimmerio)

(greco Pharnákēs; latino Pharnăces), re del Bosforo Cimmerio (ca. 97-47 a. C.). Capeggiata la rivolta contro il padre Mitridate VI il Grande, ottenne da Pompeo il regno del Bosforo Cimmerio. Lo ingrandì con successive fortunate imprese, impadronendosi della Colchide, dell'Armenia Minore e di parte della Cappadocia, battendo poi Domizio Calvino a Nicopoli, finché Cesare non lo sconfisse a Zela nel 47, dandone l'annuncio al Senato con il famoso messaggio veni vidi vici. Cadde vittima di una rivolta.

Media


Non sono presenti media correlati