Questo sito contribuisce alla audience di

Fòca (imperatore bizantino)

imperatore bizantino (m. Costantinopoli 610). Fu acclamato imperatore in seguito a una rivolta militare (602) e fece uccidere il suo predecessore Maurizio. Sul suo regno gravò la costante minaccia delle invasioni persiane e delle rivolte interne, che Foca represse ferocemente. Fu rovesciato da Eraclio e assassinato. Per la sua ortodossia, fu in ottimi rapporti con papa Gregorio Ia Roma fu eretta in suo onore una colonna nel foro (608).

Media


Non sono presenti media correlati