Questo sito contribuisce alla audience di

Fònni

comune in provincia di Nuoro (33 km), 1000 m s.m., 112,30 km², 4371 ab. (fonnesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro della Barbagia Ollolai, situato nel bacino superiore del fiume Taloro, alle pendici settentrionali del Gennargentu; è il paese più alto della Sardegna. Di antiche origini (tracce di insediamenti preistorici e della mansio romana di Sorabile), nel Medioevo appartenne al Giudicato d'Arborea, al Marchesato di Oristano (1410) e, infine, fu conquistato dagli Aragonesi (1478). Nel 1604 gli spagnoli l'inclusero nel Ducato di Mandas e, pochi anni dopo, vi fu fondato un convento francescano che influenzò lo sviluppo del paese fino a farlo diventare il centro più importante della Barbagia Ollolai. Nel 1839, con l'abolizione dei feudi, il demanio lo riscattò dagli ultimi feudatari, i Tellez-Giron. § Tra i monumenti spiccano la chiesa di San Giovanni Battista (sec. XVI), in stile gotico aragonese, che conserva, sull'altare maggiore, un pregevole crocifisso settecentesco, e il santuario della Madonna dei Martiri, annesso al convento francescano (1610), con affreschi, arredi lignei, dipinti, altari preziosi e un'ampia cripta a vari ambienti. Molto ricco è il parco archeologico, con decine di nuraghi, villaggi con oltre mille capanne, menhir e “tombe dei giganti”. § L'economia si basa sul turismo invernale, al comprensorio di Bruncuspina (l'unica stazione sciistica dell'isola), escursionistico e di villeggiatura estiva, supportato da notevoli strutture ricettive e ricreative. Rinomato è l'artigianato orafo, tessile, alimentare (formaggi, salumi, dolciumi e prodotti da forno) e della lavorazione del legno e del granito. Altre risorse provengono dall'agricoltura (cereali e ortaggi), dallo sfruttamento dei boschi e dall'allevamento di ovini, caprini, suini e bovini. § A Fonni si svolgono varie manifestazioni tradizionali tra cui il palio equestre (agosto) e la Festa della Madonna dei Martiri (giugno), con la popolazione in costume tradizionale e la partecipazione di numerosi cavalieri.