Questo sito contribuisce alla audience di

Fòrges Davanzati, Doménico

patriota italiano (Palo del Colle, Bari, 1742-1810). Fatto arrestare da Ferdinando IV di Borbone, re di Napoli (1796) per le sue idee giacobine e liberato dai soldati francesi, guidati dal generale Championnet (1799), entrò a far parte del governo provvisorio della Repubblica napoletana. Alla Restaurazione si rifugiò in Francia e poté far ritorno in patria soltanto nel 1806.

Media


Non sono presenti media correlati