Questo sito contribuisce alla audience di

Fürecker, Christofor

linguista e poeta lettone (ca. 1615-1685). Di origine tedesca, visse tra i Lettoni e dedicò tutte le sue forze allo sviluppo della cultura indigena. Scrisse e tradusse dal tedesco numerosissimi inni religiosi, pubblicati nella raccolta Lettische geistliche Lieder und Psalmen, Collecten und Gebäte (1671) e nell'omonimo volume curato da H. Adolphi (1685), che ebbero una grande importanza per lo sviluppo della poesia lettone. Adolphi usufruì del materiale linguistico raccolto da Fürecker per la sua grammatica. Fürecker, inoltre, compilò un vocabolario lettone-tedesco, rimasto inedito, e redasse traduzioni della Bibbia e di altri testi religiosi, andate però perdute.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti