Questo sito contribuisce alla audience di

Falkberget, Johan Peter

scrittore norvegese (Røros 1879-1967). Lavorò per circa un decennio nelle miniere di Røros, riportandone una dura esperienza di vita della quale si valse nella stesura delle sue opere maggiori: la trilogia Christianus Sextus (1927-35), ambientata nel sec. XIX, il romanzo La quarta guardia di notte (1923), imperniato sul conflitto tra la carne e lo spirito, e la tetralogia Il pane notturno (1940-52), ambientata nel Seicento, nei primi tempi dello sfruttamento industriale delle miniere. Scritte in un linguaggio personalissimo, ricco di espressioni dialettali, queste opere denotano un grande impegno sociale da parte dell'autore che rimane comunque legato alla sensibilità del romanticismo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti