Questo sito contribuisce alla audience di

Falsari, I-

(Les Faux-Monnayeurs), romanzo di A. Gide (1925), costruito intorno alla storia di quattro giovani in rottura con la famiglia e la tradizione, ai quali, attraverso una sottile rete di rapporti, si legano altri personaggi, che vivono nell'“irregolare”, mentre su tutti domina la figura di Bernardo, l'unico a trarre dalle sue esperienze, dalla sua istintiva ribellione, la misura di una forte e sana concezione di vita. Con questo romanzo, Gide intendeva dare un'immagine complessa della vita, attraverso una costruzione “polifonica” e in effetti aprì la strada alla narrativa contemporanea.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti