Questo sito contribuisce alla audience di

Farinèlli, Arturo

critico e filologo italiano (Intra 1867-Torino 1948). Fu docente di filologia romanza all'Università di Innsbruck (1896-1904) e di letteratura tedesca in quella di Torino (1907-37). Diede grande impulso agli studi di letterature comparate in Italia e, con romantico entusiasmo, analizzò scrittori, movimenti spirituali e miti della cultura europea (Don Giovanni, 1896; Dante in Spagna, Francia, Inghilterra e Germania, 1922; Il romanticismo nel mondo latino, 1927; Italia e Spagna, 1929; Goethe, 1933). Cultore del mondo germanico, incrementò i primi studi di germanistica in Italia (Romanticismo in Germania, 1911; Poesia germanica, 1927).

Media


Non sono presenti media correlati