Questo sito contribuisce alla audience di

Faure, Edgar

uomo politico francese (Béziers 1908-Parigi 1988). Deputato radical-socialista nel 1946-56, è stato primo ministro nel 1952 e nel 1955-56. Espulso dal Partito radicale, continuò a dirigere il Rassemblement des Gauches Republicaines e fu ministro delle Finanze (1958). Sostenne attivamente l'avvento di de Gaulle, di cui fu rappresentante ufficioso in alcune missioni in Cina. Più volte ministro, come titolare dell'Istruzione varò la riforma degli studi negli anni caldi della contestazione studentesca (1968-69). Presidente dell'Assemblea Nazionale nel 1973-78, senatore nel 1980, è stato deputato del Parlamento europeo (1979-84). Nel 1978 fu nominato accademico di Francia.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti