Questo sito contribuisce alla audience di

Federico (figlio di Federico II)

di Antiochia (1225-1256). Figlio naturale dell'imperatore Federico II, dal quale ebbe feudi in Abruzzo, nel 1245, dopo la nomina a cavaliere, fu inviato dal padre prima come vicario generale in Toscana, poi a Firenze quale podestà imperiale. Alla morte dell'imperatore si schierò con Corrado IV, vedendosi così confermate le contee di Alba, Colano e Gaeta.