Questo sito contribuisce alla audience di

Federico III (imperatore)

imperatore, IV come re dei Romani, V come duca d'Austria (Innsbruck 1415-Linz 1493). Figlio del duca Ernesto, divenne duca d'Austria nel 1435 e nel 1440 fu eletto re di Germania. Fu l'ultimo imperatore incoronato dal papa a Roma (1452). Convinto dal proprio consigliere E. S. Piccolomini, si unì, contro l'antipapa Felice V, a papa Eugenio IV, e con questo concluse il Concordato di Vienna (1446). Non riuscì a frenare le lotte intestine e sfuggirono alla sua autorità sia la Boemia, dove divenne re Giorgio di Poděbrady, sia l'Ungheria. In particolare dovette lottare duramente contro Mattia Corvino, re d'Ungheria che giunse a occupare la stessa Vienna (1485), la Bassa Austria, la Carinzia e la Stiria. Riconquistata Vienna (1490), rinunciò alla corona e affidò il potere al figlio Massimiliano I, che aveva assicurato alla casa d'Austria notevoli ingrandimenti territoriali contraendo matrimonio con Maria di Borgogna (1477). Celebre il motto di Federico III: AEIOU (Austriae est imperare orbi universo).

Media


Non sono presenti media correlati