Questo sito contribuisce alla audience di

Felice IV (III)

papa, santo (m. Roma 530). Sannita, figlio di Castorio, fu eletto per influsso del re ostrogoto Teodorico a successore di Giovanni I. Favorì la condanna di Pelagio e dei semipelagiani. Fece erigere la chiesa dei SS. Cosma e Damiano sulle fondamenta d'un tempio pagano e rifece la basilica di S. Sabina. Contro la tradizione, sentendosi prossimo alla morte, nominò suo successore l'arcidiacono Bonifacio. Festa il 30 gennaio.

Media


Non sono presenti media correlati