Questo sito contribuisce alla audience di

Ferneyhough, Brian

compositore inglese (Coventry 1943). Ha vinto il premio SIMC nel 1974 e ha insegnato al Conservatorio di Friburgo. Nella sua musica, ispirata a concezioni eraclitee e pitagoriche, ha mostrato un grande interesse per l'aspetto materico del suono, gli effetti stereofonici e le sonorità magmatiche. Fra le sue opere: Transit per 6 voci e orchestra da camera (1972-75), Unity Capsule per flauto (1976), Carceri d'invenzione I per orchestra da camera (1982) e Terrain per violino e otto strumenti (1992).

Media


Non sono presenti media correlati