Questo sito contribuisce alla audience di

Fiéschi, Giusèppe

uomo politico (Murato 1790-Parigi 1836). Soldato dell'esercito napoleonico, si schierò successivamente dalla parte dei Borboni allorché Gioacchino Murat sbarcò a Pizzo di Calabria. Nel 1836, per un attentato non riuscito commesso l'anno prima ai danni di Luigi Filippo d'Orléans, fu giustiziato in Francia.

Media


Non sono presenti media correlati