Questo sito contribuisce alla audience di

Fiambèrti, Tommaso

scultore italiano (Campione ?-Cesena 1524 o 1525). Di origine lombarda, fu influenzato dai modi del Quattrocento fiorentino. Ha firmato solo il sepolcro Numai (1502; Forlì, chiesa di S. Maria dei Servi), ma ha lasciato opere anche nel duomo di Forlì (fonte battesimale), a Ravenna, a Cesena (decorazioni della Biblioteca Malatestiana), a Urbino (Madonna col Bambino, Palazzo Ducale).