Questo sito contribuisce alla audience di

Ficus

genere di piante della famiglia Moracee comprendente ca. 800 specie proprie delle regioni tropicali e temperato-calde. Sono piante perenni, legnose, arboree, arbustacee o lianose, con foglie semplici, intere o lobate, ruvide; le parti verdi secernono un latice biancastro, gommoso; i fiori sono incospicui, molto piccoli, contenuti all'interno di infiorescenze sferiche o piriformi (siconi); i frutti sono minuscoli otricelli a pericarpo crostaceo, sovente commestibili. Tra le numerose specie ornamentali, che sono ca. una trentina, la più comune è Ficus elastica, dell'India, con fusto per lo più semplice e grandi foglie coriacee, lucide, ellittico-lanceolate; per ornamento si coltiva anche Ficus parcellii, delle isole del Pacifico, con foglie sottili e membranacee marezzate di verde e di bianco, e Ficus pandurata, della Cina, dalle grandi foglie, a forma di chitarra. Fra le specie che danno frutti commestibili la più importante è Ficus carica varietà domestica (fico comune o domestico); meno pregiati i frutti del fico delle pagode (Ficus religiosa), del sicomoro (Ficus sycomorus), ecc.

Media


Non sono presenti media correlati