Questo sito contribuisce alla audience di

Filippo (langravio d'Assia)

langravio d'Assia, detto il Magnanimo (Marburgo 1504-Cassel 1567). Ebbe il governo nel 1518, succedendo al padre Guglielmo II. Dopo aver guidato le truppe che sconfissero Franz von Sickingen (1522) e i contadini a Frankenhausen (1525), abbracciò la Riforma. Fu promotore del congresso unitario evangelico di Marburgo e della Lega di Torgau (1525) e partecipò alle Diete di Spira del 1526 e 1529; aderì alla Protestatio e alla Lega di Smalcalda (1531), convinto, più ancora di Lutero, della giustificazione della ribellione. La sua azione per la restaurazione di Ulrico di Württemberg, con l'aiuto di Francesco I, fu un grave colpo per gli Asburgo. Si oppose energicamente al Concilio di Trento e fu sottomesso solo dopo la guerra di Smalcalda (1547). Si dedicò negli ultimi anni al rafforzamento della Chiesa protestante dell'Assia.

Media


Non sono presenti media correlati